Nel caso in cui siamo in vacanza su un’isola tropicale e non abbiamo la possibilità di collegarci ad Internet per consultare la nostra casella di posta elettronica come potremo rispondere ad eventuali e-mail che ci vengono inviate? Il problema non si pone in quanto Gmail ci dà una mano con il risponditore automatico.


Internet è una giungla dove si annidano pericoli ovunque, dietro ogni link potrebbe nascondersi una spiacevole sorpresa. Quando, poi, ad accostarsi alla rete sono i bambini il rischio aumenta a dismisura soprattutto quando sono lasciati soli davanti al Pc; anche se questo non deve accadere, è possibile adottare degli accorgimenti che permettono una navigazione sicura anche in assenza di un genitore o di un adulto.
Questa protezione la offre Google; infatti, collegandoci alla home page di Google.it, cliccando in basso a destra sul pulsante Impostazioni e poi su Impostazioni di ricerca si accede ad una pagina dove si prende in considerazione il Filtro Safe Search.


E’ possibile inviare un messaggio con Gmail a più destinatari separatamente utilizzando la stampa unione di Google Drive. Dopo aver effettuato l’accesso alla casella di posta elettronica, si clicca sul pulsante Scrivi, presente in alto a sinistra e si digita il messaggio nel riquadro che compare sul lato destro della pagina facendo attenzione a non compilare il campo A riservato ai destinatari, perchè per questo si ricorrerà alla stampa unione.


A differenza di altri account di posta elettronica che permettono di impostare una priorità ai messaggi da inviare, in Gmail, invece, la priorità viene stabilita ai messaggi arrivati.