L’area di lavoro di word 2007 si presenta completamente diversa dalle sue precedenti versioni; le barre degli strumenti sono scomparse lasciando il posto alle barre delle schede, suddivise in sezioni.

In alto a sinistra della finestra del programma vi è il Pulsante Office cliccando sul quale viene visualizzato un elenco di voci.

Con la voce Nuovo si apre una finestra nella quale:

– sarà possibile scegliere di creare un nuovo documento, cliccando, nella successiva finestra, direttamente sul pulsante Crea, in basso a destra, dopo aver controllato che l’icona Documento vuoto sia selezionata;
oppure
– sarà possibile scegliere di utilizzare dei modelli; si possono scegliere tra quelli già installati sul computer oppure sarà possibile scaricarne altri dal sito della microsoft (Microsoft Office Online).
Con la voce Apri sarà possibile aprire documenti su cui si è già lavorato. Nella parte destra della finestra che si apre, cliccando sul pulsante Office, sono presenti documenti aperti di recente.
Con Salva sarà possibile salvare documenti già salvati pecedentemente.
pulsante-office
Con la voce Salva con nome:
– cliccando su Documento word, sarà possibile salvare il documento nella nuova versione con estensione .docx, il che significa che il documento rispetto alla precedente estensione .doc, occuperà meno spazio sul disco;
– cliccando su Modello di word, sarà possibile salvare il documento come modello;
– cliccando su Documento di word 97 – 2003 sarà possibile salvare il documento con l’estensione delle precedenti versioni, cioè .doc;
– cliccando su Test OpenDocument sarà possibile salvare il documento in maniera tale da poterlo aprire anche con programmi Open Source tipo Writer;
– cliccando su PDF o XPS sarà possibile salvare il documento così da rispettare la formattazione e da non permettere a terzi di poterlo modificare;
– clicando su  Altri formati sarà possibile scegliere il formato che si desidera, tra quelli già menzionati in precedenza oppure scegliere altri tipi di formato come ad esempio, rtf,  html,  txt, etc.
Con la voce Stampa si potrà decidere tra tre opzioni, infatti:
– se si clicca su Stampa, verrà visualizzata una finestra nella quale sarà possibile selezionare la stampante, impostare il numero di copie e le pagine da stampare;
– se si clicca su Stampa immediata, la stampa verrà effettuata automaticamente;
– se si clicca su Anteprima di stampa si apre la finestra che mostra come il documento verrà stampato.
pulsante-office
Anche la voce Prepara presenta varie opzioni:
– cliccando su Proprietà sarà possibile conoscere le proprietà del documento. Infatti, in alto al documento compare un riquadro contenente delle caselle che indicano l’autore, il titolo, l’argomento etc.;
– cliccando su Controlla documento sarà possibile verificare se nel documento vi sono informazioni personali, revisioni, del testo nascosto, etc.;
– cliccando su Crittografa documento sarà possibile inserire una password in maniera tale da proteggere il documento e da non permettere a terzi di poterlo aprire;
– cliccando su Limita autorizzazioni sarà possibile far si che al documento possano accedere tutti (Accesso illimitato) oppure soltanto alcune persone (Accesso limitato);
– cliccando su Aggiungi firma digitale sarà possibile aggiungere al documento una firma digitale in modo da garantire l’integrità del documento;
– cliccando su Segna come finale il documento viene considerato come definitivo e quindi non sarà possibile modificarlo;
– cliccando su Verifica compatibilità sarà possibile verificare se all’interno del documento sono presenti elementi che non sono supportati dalle precedenti versioni di word.
Con la voce Invia:
– sarà possibile rendere il documento un allegato di posta elettronica (Posta elettronica);
– sarà possibile trasformare il documento in allegato di posta elettronica in formato PDF o in formato XPS (Allegato di posta elettronica PDF Allegato di posta elettronica XPS);
– sarà possibile utilizzare un servizio fax per inviare il documento (Fax internet).
Con la voce Pubblica:
– facendo clic su Blog, sarà possibile trasformare in documento in un blog da pubblicare su internet
– facendo clic su Sever Document Management, sarà possibile condividere il documento sul web;
– facendo clic su Crea area di lavoro documenti, sarà possibile condividere il documento e fare in modo che altri utenti possano apportare modifiche e di conseguenza fare in modo che il documento sul nostro computer venga automaticamente aggiornato.
Con la voce Chiudi:
– sarà possibile chiudere il documento corrente, ma non la finestra del programma.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento