A quanto pare Facebook ha deciso di aggiungere il Non mi piace ad una foto, ad un commento, ad un post accanto al pulsante che invece permette di esprimere una sensazione diversa.

Sono anni che gli utenti del social network più seguito chiedono l’introduzione di questo pulsante e, secondo le ultime indiscrezioni, Mark Zuckerberg è intenzionato ad accontentarli. Lo stesso fondatore di Facebook ha ammesso che, a volte, il tasto “Mi piace” non è sempre appropriato soprattutto quando si tratta di notizie negative. Quindi, il nuovo pulsante consentirà di essere solidali con persone che pubblicano post dai contenuti tristi, quali la morte di una persona cara, la fine di un amore, una malattia, etc.

Il nuovo pulsante, che, peraltro, è già presente su youtube, da un lato, potrebbe spingere molti utenti, che utilizzano Facebook di rado, a frequentarlo maggiormente, ma, dall’altro lato, ci sono anche coloro i quali temono che ciò possa dar luogo ad episodi di cyberbullismo.
Infine, non mancano quelli che preferiscono esprimere con parole il proprio dispiacere, ed invitano il fondatore Zuckerberg a non compiere questo passo.
Le opinioni sono diverse, ma fortunatamente, la scelta è affidata ad altri e nel caso vada in porto sarà per un fine esclusivamente aziendale.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento