In Excel è possibile calcolare la data di scadenza di una fattura partendo dalla data di emissione. Si digiti nella cella A1 la data in cui è stata emessa la fattura, cioè 21/11/2012, nella cella B1 si digitino i giorni previsti per il pagamento, ad esempio 90; nella cella C1 per conoscere quale sarà la data di scadenza bisogna impostare la seguente formula: =A1+B1, che avrà come risultato 19/03/2013.

Qualora si desideri calcolare il numero di anni tra due date, la formula da digitare deve prendere in considerazione dapprima la data maggiore e poi la data minore, cioè se nella cella A7 vi è la data 09/06/2007 e nella cella A8 la data 04/06/2010, nella cella dove desidero ottenere il numero degli anni occorre inserire la formula =Anno(A8)-Anno(A7) e come risultato si otterrà 3.

Per calcolare il numero di mesi che ci sono all’interno di uno stesso anno vale lo stesso principio per calcolare il numero di anni, cioè bisogna utilizzare il mese maggiore e poi quello minore. Quindi, se nella cella A13 vi è 09/06/2007 e nella cella A14, 02/12/2007, nella cella A16 devo digitare =Mese(A14)-Mese(A13). Il risultato è 6.

Un pò più difficile risulta essere il calcolo del numero dei mesi tra gli anni. Se nella cella A20 è stato digitato come data 09/06/2007 e nella cella A21, 10/12/2009 nella cella del risultato bisognerà digitare =(Anno(A21)-Anno(A20))*12+Mese(A21)-Mese(A20). Si avrà come risultato 30.

Per avere il numero dei giorni tra due date è molto semplice; se nella cella A27 c’è come data 08/06/2012 e nella cella A28 21/12/2012, il calcolo si ottiene digitando in una cella vuota =A28-A27 e si avrà come risultato 196.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento