In Windows 7, è possibile personalizzare l’aspetto grafico di una finestra e la barra delle applicazioni, scegliendo il colore che si preferisce. Per far questo si può procedere in due modi:

– tasto destro del mouse sul desktop e dal menu che viene visualizzato si sceglie Personalizza;

oppure

– si clicca sul pulsante Start e dal menu d’avvio si clicca su Pannello di Controllo, nella successiva finestra che si apre, se le icone sono raggruppate per Categoria, si seleziona la voce Aspetto e personalizzazione e poi nella nuova schermata si fa clic su Personalizzazione, nel caso in cui le icone non siano raggruppate per Categoria, bisogna cliccare direttamente sulla voce Personalizzazione.

Qualunque sia stata la via percorsa, ci si trova di fronte ad una finestra dove nella parte inferiore, facendo clic sulla voce Colore finestre, si apre una schermata, nella quale sono disponibili vari colori, è sufficiente cliccare su uno dei colori ed osservare il bordo superiore della finestra o anche la barra delle applicazioni, nella parte inferiore dello schermo, per rendersi conto se il colore scelto soddisfa i nostri gusti.

Addirittura, è possibile regolare l’intensità del colore scelto utilizzando la barra di scorrimento orizzontale posta accanto alla voce Intensità colori, mentre invece, per regolare la Tonalità, la Saturazione e la Luminosità bisogna far clic su Mostra miscelatore colori.

Per rendere ancora più attraente la personalizzazione, è possibile far clic sulla casella Attiva la trasparenza.

Al termine, bisogna cliccare su Salva modifiche.