Quando si crea una presentazione è preferibile, nella visualizzazione Schema diapositiva, impostare i colori che caratterizzeranno le varie slide. Nella scheda Visualizza, sezione Visualizzazione presentazione, si clicca su Schema diapositiva; in questa stessa scheda, sezione Modifica tema, si prende in considerazione il pulsante Colori. Dopo aver fatto clic su questo pulsante compare un elenco di colori predefiniti, con ben 8 colori disposti in orizzontale; per capire a quali elementi della diapositiva verranno assegnati questi colori è opportuno creare dei nuovi colori tema cliccando, dall’elenco, sulla voce omonima.

E’ possibile impostare i colori di una presentazione anche senza ricorrere allo schema diapositiva, utilizzando direttamente il pulsante Colori presente nella scheda Progettazione.

colori-tema-powerpoint

Nella finestra che si apre sul lato sinistro vi sono dei colori che è possibile cambiare facendo clic sulla freccetta nera. Questi colori possono riguardare sia il testo che lo sfondo di una diapositiva, ma non solo, possono riguardare anche il colore delle forme, della prima riga di una tabella, di un collegamento ipertestuale; ad esempio, se il primo colore scelto, in corrispondenza della voce Testo/Sfondo – Scuro 1 è il rosso e il secondo colore scelto è il giallo, significa che il primo colore sarà il colore del testo mentre il secondo, il colore di sfondo della slide.

Se il terzo colore scelto – Testo/Sfondo – Scuro 2 è il blu scuro e il quarto colore è il marrone chiaro, ciò significherà che, se si imposta come colore di sfondo il blu scuro, tale colore sarà lo sfondo della diapositiva mentre invece il colore del testo sarà il giallo. Altrettanto dicasi nel caso in cui il colore di sfondo sia il marrone chiaro, il colore del testo sarà il rosso.

colori-tema-powerpoint

Un’anteprima si può avere osservando il lato destro della finestra Modifica colori tema, dove nel riquadro Esempio, sono presenti due ipotetiche slide con i colori associati al testo, allo sfondo, alle forme, al grafico e al collegamento ipertestuale.

Il colore che si sceglie dal menu che appare in corispondenza della voce Colore 1 sarà il colore:

– della prima barra del grafico;

– della forma e dell’elemento grafico smart art;

– della prima riga di una tabella.

Mentre, i colori che si scelgono in corrispondenza delle voci Colore 2, Colore 3, Colore 4, Colore 5, Colore 6 sono i colori che interesseranno le barre di un grafico.

Gli ultimi due colori riguardano il collegamento ipertestuale e il collegamento ipertestuale visitato.

I colori di un tema personalizzato possono essere rinominati prendendo in considerazione la casella Nome, posta nella parte inferiore della finestra Modifica colori tema.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento