Sul web molti sono i siti che tra le loro pagine ospitano informazioni pubblicitarie, ciò è importante perchè così gli amministratori e gli autori sono incentivati ad offrire gratuitamente i propri articoli e servizi.

Però, a volte, si va oltre e la pubblicità comincia ad essere troppo invadente e fastidiosa soprattutto quando si esprime sotto forma di video che nella maggior parte dei casi partono in automatico e con audio attivato.
Come fare per impedire che ciò accada? Ci sono due strade che si possono percorrere. La prima consiste nel bloccare la loro riproduzione automatica intervenendo nel proprio browser. In Google Crome, ad esempio, occorre far clic in alto a destra sull’icona con le tre lineette orizzontali, cliccare su Impostazioni, quindi su Mostra impostazioni avanzate, pulsante Impostazioni contenuti.

Nella finestra che si apre, utilizzando la barra di scorrimento orizzontale, bisogna giungere alla sezione Plug-in e selezionare l’opzione Click to play. Premere il pulsante Fine.

Dopo aver eseguito tale operazione, ogni volta che si incontra un sito o un blog che presenta un’animazione flash o un video sarà necessario cliccarci sopra per vederlo.

disattivare-video-internet-01

Ma dal momento che molti siti web stanno abbandonando il flash per l’HTML5, per disattivare i video si deve perseguire un altra via che consiste nell’installare un’estensione come Disable HTML5 Autoplay. In questo modo, i video non partono più in automatico e lo stesso accade per quanto riguarda l’audio.

 

Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento