Google ci offre un nuovo motore di ricerca, Flight Search, dove è possibile trovare le migliori tariffe dei voli low coast. La cartina geografica presente nella pagina può aiutarci a stabilire l’aeroporto di partenza e quello di arrivo; infatti, è sufficiente spostare l’indicatore di colore blu sulla città di partenza, e cliccare sulla città di arrivo. Se la cartina appare troppo piccola e si desidera aumentare o diminuire le dimensioni, si possono utilizzare i segni + e che si trovano in alto a sinistra della stessa.

Per le date in cui effettuare i voli occorre prendere in considerazione le due caselle poste sotto le indicazioni dei due aeroporti. Tutti i voli della tratta scelta sono visibili dopo aver cliccato sul pulsante Mostra voli che visualizzerà anche la Compagnia aerea, il prezzo, l’orario di partenza e di arrivo, la durata del volo e l’eventuale scalo. Tuttavia, queste informazioni possono essere filtrate ricorrendo agli omonimi pulsanti posti sopra la tabella dei voli. Se si clicca, ad esempio, sul pulsante del prezzo, utilizzando la barra di scorrimento, si potrà stabilire di visualizzare i voli inferiori ad una data tariffa, mentre cliccando sul pulsante Reimposta viene ripristinata la situazione precedente, quella che include tutti i prezzi.

Una volta scelto il volo si clicca su di esso in maniera tale da poter cliccare sul pulsante Prenota non prima di aver indicato il numero dei passeggeri. La prenotazione può avvenire telefonicamente, cioè telefonando alla Compagnia aerea oppure delegando per questa operazione un’agenzia di viaggi, in alternativa, si può consultare il sito della Compagnia aerea, trovando il volo scelto e seguendo le indicazioni suggerite.

voli-on-line


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento