Il join è uno strumento fondamentale in Access perchè permette di ottimizzare le relazioni tra tabelle quando viene creata una query. Specificare il tipo di join è possibile sia al momento della creazione della relazione utilizzando proprio la finestra Modifica relazioni, pulsante Tipo join, sia nella finestra della struttura della query facendo doppio clic sulla linea che collega tra loro due tabelle. In entrambi i casi, si apre una finestra dalla quale si evince che i tipi di join sono tre.

Join interno (Includi solo le righe i cui campi collegati da entrambe le tabelle sono uguali). Questo è il tipo di join predefinito in Access. Questa scelta, che è l’opzione 1 nella finestra Proprietà join, consente di avere, nei risultati della query, solamente i record nei quali i campi del collegamento includono lo stesso valore sia nella tabella primaria che in quella secondaria.

Join esterno sinistro (Includi tutti i record della tabella selezionata e solo i record della tabella correlata in cui i campi collegati sono uguali). L’opzione 2 permette di avere, nei risultati della query, tutti i record della tabella primaria (a sinistra) che soddisfano i criteri impostati nonostante le loro chiavi non trovano corrispondenza nella tabella secondaria (a destra).

Join esterno destro (Includi tutti i record della tabella correlata e solo i record della tabella selezionata in cui i campi collegati sono uguali). Quest’ultima opzione consente di avere, nei risultati della query, tutti i record della tabella secondaria (a destra) che soddisfano i criteri e solo i record della tabella principale (a sinistra) in cui i campi collegati sono uguali a quelli della tabella secondaria.

tipi di join


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento