Questo articolo non parla di fantascienza, come sarebbe logico intuire dal titolo, ma della possibilità offerta da windows di spegnere il computer e di riaccenderlo senza aspettare che l’intero sistema operativo venga caricato. In questo caso, il lavoro che si stava svolgendo viene salvato sul disco rigido e non viene consumata corrente. Quindi, se il computer è in ibernazione e si verifica un’interruzione della corrente, nel riaccenderlo, sullo schermo, comparirà ciò che si stava facendo, il lavoro non verrà perso.

Invece, con la modalità standby, i dati vengono salvati nella memoria RAM e quindi vi è un minimo consumo di energia.

Per ibernare il computer bisogna aprire il Pannello di controllo, accertandosi che sia impostata la visualizzazione per Categoria, in alto a sinistra, e poi far clic su Sistema e sicurezza. Nella successiva finestra bisogna cliccare su Modifica impostazioni di sospensione del computer e poi, nell’altra finestra che si apre, occorre cliccare su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

ibernazione-sistema-operativo

Nella finestra Opzioni risparmio energia, nel riquadro centrale, bisogna cliccare sul segno + in corrispondenza della voce Sospensione e poi cliccare sul segno + della voce Entra in sospensione dopo: a questo punto, si ha la possibilità di stabilire dopo quanti minuti di inattività al computer deve intervenire la fase di ibernazione, i minuti di inattività vanno digitati nella casella di testo: Alimentazione a batteria o Alimentazione da rete elettrica.

Prima di cliccare su Applica e su Ok, bisogna cliccare su Consenti sospensione ibrida e verificare che sia impostata l’opzione Disattivata.

ibernazione-sistema-operativo

E’ possibile ibernare da subito il sistema operativo senza attendere i minuti di inattività, è sufficiente far clic sul pulsante Start, e, sul lato destro del menu d’avvio, far clic sulla freccetta accanto alla voce Arresta il sistema, scegliendo dall’elenco Ibernazione.

ibernazione-sistema-operativo


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento