Per far si che un campo di una tabella non venga lasciato vuoto, si può intervenire in visualizzazione Struttura e far clic, dapprima nella casella del campo in cui è richiesto l’inserimento obbligatorio e, poi, nella parte inferiore della finestra, nella casella Richiesto, scegliendo, dall’elenco che si apre, la voce Si.

Qualora le modifiche siano state apportate ad una tabella con campi e tipi dato già precedentemente impostati, cliccando sulla barra di accesso rapido sul pulsante Salva, verranno visualizzate due finestre, dove viene riportato:

– nella prima finestra, che le regole di integrità dei dati sono state modificate e i dati esistenti potrebbero non essere più validi in base alle nuove regole;

– nella seconda finestra, che i dati esistenti violano la nuova impostazione della proprietà “Richiesto” per il campo ” “.

E’ necessario cliccare, in entrambe le finestre, su Ok.

rendere obbligatorio un campo

rendere obbligatorio un campo

Queste due finestre non compaiono nel caso in cui le richieste dell’inserimento obbligatorio siano state impostate al momento della creazione della tabella in visualizzazione struttura.

Per verificare quanto impostato occorre prendere in considerazione il pulsante Visualizza, sezione Visualizzazioni, scheda Home e dall’elenco scegliere visualizzazione Foglio dati.

Se nella tabella erano già stati immessi dei dati, le recenti impostazioni sono valide soltanto a partire dai nuovi record inseriti.

Se il campo in cui è richiesto l’inserimento obbligatorio viene lasciato vuoto, quando si passa al record successivo compare questa finestra:

rendere obbligatorio un campo


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento