Google Chrome consente di navigare su internet senza lasciare tracce sul proprio computer. Infatti, le pagine web visitate e i files scaricati non faranno parte della cronologia del browser. I cookie verranno eliminati subito dopo aver chiuso le varie schede aperte durante la navigazione.

Se si aggiunge, però, una pagina web ai Preferiti, questa rimane visibile anche nelle impostazioni generali.

Per attivare la navigazione anonima bisogna cliccare sul pulsante in alto a destra, dove è raffigurata una chiave inglese, e scegliere dall’elenco la voce Nuova finestra di navigazione in incognito.

Si apre una finestra che avrà come colore caratteristico il grigio e a sinistra della scheda ci sarà un’icona dalle sembianze di un investigatore privato con tanto di cappello e occhiali scuri.

navigazione-incognita-chrome

Navigando in questo modo i siti web visitati non verranno memorizzati ma una traccia resterà comunque, come, ad esempio, se si scarica un file oppure se si accede al proprio account Google, le ricerche effettuate saranno registrate nella Cronologia.

Tuttavia, un rimedio c’è. Bisogna sospendere la Cronologia web: si accede al proprio Account, si clicca in alto a destra sull’icona a forma di ingranaggio e dall’elenco si sceglie Cronologia web, nella scheda che si apre si clicca su Sospendi.

navigazione-incognita-chrome

navigazione-incognita-chrome


Print Friendly

Articoli collegati:

11 Commenti a “Navigazione in incognito su Google Chrome”

  • Lisa:

    buongiorno desidero sapere se la navigazione in incognito permette quindi di eludere eventuali programmi keylogger installati sul pc.
    grazie mille.
    L.

    • Gerardo:

      Ciao Lisa, la navigazione in incognita non garantisce dai keylogger, però, uno dei modi per eluderli è utilizzare una tastiera virtuale.

  • milly:

    ma è gratuita oppure si deve pagare ogni volta ke si vuole navigare in incognito?
    grazie 🙂

  • alex:

    ciao… allora, io uso la navigazione in incognito, e appena ora ho scaricato un programma x rendere il mio facebook a colori… il problema sta nel fatto che il facebook a colori mi viene solo se accedo dalla finestra normale… consiglio?

  • Gerardo:

    Ciao Alex, se desideri continuare a navigare in incognito, ti conviene non installare facebook a colori.

  • lorenza:

    non vi è modo di rendere inutilizzabile questa modalità ? il mio problema è quello del controllo delle pagine visitate da minori.non vorrei essere costretta a inserire una keylogger che andrebbe a ledere la privacy degli altri componenti della famiglia.Inoltre è legale l’uso? veramente non lascia tracce ?le forze dell’ordine in passato grazie ai computer hanno potuto risolvere veri e propri misteri.

  • Sara:

    Quando si parla di navigazione in incognito si dovrebbe parlare anche dei software che permettono di navigare in ingnito, senza che nemmeno il provider possa registrare i dati sulla navigazione.
    Sara

  • adri:

    ma e’ legale navigare in incognito?

  • frank:

    esiste qualcosa di più incognito della navigazione in incognito?

Lascia un Commento