Twitter, il social network dei cinguettii, si appresta a cambiare look avvicinandosi nella sua veste grafica ad altri due importanti social come Facebook e Google Plus. L’interfaccia utente cambierà in modo radicale, assumendo un aspetto più consono ad un browser web.

Il cambiamento rischia però di far si che Twitter assomigli molto a Facebook e, in proposito, qualcuno storcerà, certamente, il naso.

Secondo indiscrezioni, i tweet, che saranno presenti sul lato destro, non verranno disposti in verticale secondo un ordine cronologico ma raggruppati in riquadri con dimensioni diverse, un pò come accade in Google plus e Pinterest. La parte superiore, invece, ricalcherà molto da vicino la creatura di Mark Zuckerberg, con una foto copertina larga, il numero dei tweet, quello dei followers e dei following, i preferiti, il numero delle foto e dei video. A sinistra, in alto, ci sarà la foto dell’utente.

Soltanto alcuni, scelti a caso, saranno i fortunati a testare queste novità, tuttavia, qualcuno che ha già sperimentato la nuova versione ha manifestato scetticismo e delusione. La società non rilascia commenti, anche perchè il restyling può essere rivisto e modificato opportunamente, soprattutto se i dissensi saranno evidenti. Tra l’altro, da poco Twitter ha operato un cambiamento estetico proprio nella sua versione web maggiormente in linea con l’aspetto grafico delle app per iOS e Android.

Il perchè di questa ventata di innovazioni grafiche si spiegherebbe con il tentativo di attirare a se nuovi utenti nella speranza di tranquillizzare un mercato dove il tasso di crescita appare leggermente inferiore alle previsioni.

veste-grafica-twitter


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento