Le prestazioni di un computer dipendono da una serie di fattori, quali: velocità del processore, capacità di memoria RAM, scheda video e numero di applicazioni aperte. Naturalmente, quanto più veloce è il processore tanto maggiore è la quantità di informazioni in grado di elaborare nell’unità di tempo, e quindi le prestazioni della macchina accrescono.

La RAM (Random Access Memory) invece, è la memoria nella quale sono depositati temporaneamente tutti i dati che il processore deve elaborare. Quando viene eseguito un calcolo oppure viene digitato del testo oppure visualizzata un’immagine, i dati vengono depositati nella RAM. Quindi, maggiore è la capacità di contenere i dati da parte della RAM minore sarà il numero di volte che il processore sarà costretto a ricorrere al disco fisso.

La scheda video è quella parte del computer che produce le immagini che vengono mostrate sullo schermo del computer. La potenza di una scheda video dipende dal tipo di computer. I modelli recenti sono dotati di GPU (Graphics Processing Unit) che esegue tutti i calcoli necessari a visualizzare immagini in 3D molto sofisticate. Inoltre, le schede video sono dotate anche di memoria RAM il cui funzionamento è indipendente da quella del PC. Con l’utilizzo delle nuove schede video il lavoro del processore, per quanto riguarda l’elaborazione delle immagini è di gran lunga snellito e di conseguenza le prestazioni del computer notevolmente migliorate.

Importante ai fini di una maggiore velocità del computer è il non avere troppi programmi aperti perchè il processore non può concentrarsi soltanto su un’applicazione ma è costretta a ripartire le proprie risorse su tutte le applicazioni che sono, per l’appunto, aperte.



Probabile domanda all’esame ECDL:


Se il computer è lento quando sono in esecuzione molte applicazioni, quale tra le seguenti soluzioni è più indicata per migliorarne le prestazioni?


a)    Cambiare il disco fisso con uno di maggior capacità
b)    Installare un sistema operativo più recente
c)    Installare più memoria RAM
d)    Far girare un programma antivirus, contemporaneamente alle altre applicazioni


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento