E’ opportuno proteggere un foglio di lavoro impedendo a terzi di modificarne la struttura e/o il contenuto con l’ausilio di una password. Per far questo è necessario cliccare nella scheda Revisione, gruppo Revisioni, sul pulsante Proteggi foglio. Nella finestra Proteggi foglio, sotto la casella dove deve essere inserita la password, è possibile scegliere le operazioni effettuabili nel foglio di lavoro protetto; è sufficiente selezionare le caselle che sono prive del segno di spunta.

proteggere-un-foglio-di-lavoro

Infine, bisogna digitare una password che deve essere digitata una seconda volta dopo aver cliccato su Ok.

Ora se si prova a cliccare su una qualsiasi cella del foglio di lavoro e a cancellare qualche dato comparirà una finestra in cui vi sarà scritto che: “La cella o il grafico che si sta tentando di modificare è protetto e quindi di sola lettura.”

Per rimuovere la protezione occorre cliccare sul pulsante Rimuovi Protezione foglio presente sempre nella scheda Revisione, gruppo Revisioni.


Print Friendly

Articoli collegati:

2 Commenti a “Protezione di un foglio di lavoro in Excel 2010”

  • cornelio casali:

    Tutto ok, ma così facendo nelle celle rimaste attive non mi è possibile variare la dimensione del carattere, oppure colorare il carattere ecc. Come si può risolvere ?

  • Gentilissimo Gerardo,
    sono un informatico sono stato un programmatore VB… per un po’ di tempo sono stato in un ambiente lavorativo molto statico. Ora che sono libero, vorrei approfondire la programmazione VBA per excell 2010 che ho sempre snobbato, a dire la verità, ma realizzando una piccola applicazione per un amico ho verificato che lo strumento è eccezionalmente elastico. Tuttavia non riesco a trovare un sito, un forum dove ci siamo degli esempi per procedure più complesse della gestione di un semplice archivio con le solite tabelle Pivot e soprattutto una chiara manualistica.
    Può darmi qualche dritta?
    La ringrazio anticipatamente.
    M.Coccorese

Lascia un Commento