A seguito del grande successo riscosso da Ruzzle, è stato organizzato un torneo, il primo, riservato solo a giocatori di lingua italiana. Lo scopo è quello di coinvolgere i partecipanti in una sorta di community così da poter condividere opinioni, trucchi, strategie. L’iscrizione è gratis, i gironi sono 9 (dalla lettera A alla lettera I); ogni girone è composto da 6 giocatori e le partite sono di andata e ritorno. I primi tre di ogni girone accedono al secondo turno dove i gironi saranno 8 e i giocatori in gara 4. Complessivamente i match saranno ben 398. Ognipartita dura 2 minuti.

Supereranno il turno i primi due di ogni girone, dopodichè ci saranno incontri ad eliminazione diretta, partendo dagli ottavi di finale, sempre con partite di andata e ritorno. Secondo quanto recita il regolamento, per l’iscrizione è necessario fornire il proprio Ruzzle username e la propria e-mail oppure il proprio indirizzo Twitter. Il torneo è riservato sia agli utenti che utilizzano la versione gratuita che a pagamento. Ma per altre e più approfondite indicazioni segnalo il seguente link: https://plus.google.com/107370601917352465107/posts/Wz4xdvJYXfD e l’utente @RuzzleTornei su Twitter.

I posti a disposizione sono ancora tanti, quindi se amate la competizione e volete cimentarvi in un torneo per poter diventare i primi campioni italiani di Ruzzle non vi resta che iscrivervi.

torneo-ruzzle-italiano


Print Friendly

Articoli collegati:

4 Commenti a “Ruzzle, il primo torneo in lingua italiana”

  • jonis07:

    Dov’è che ci si iscrive?

  • admin:

    su twitter segui @RuzzleTornei e mandagli un tweet chiedendo dell’iscrizione al torneo

  • Ruzzle Italia:

    Salve sono l’organizzatore del torneo! Innazitutto grazie dell’articolo!

    I contatti sono stati tantissimi grazie anche al passaparola, le iscrizioni si sono chiuse ieri ed oggi sono stati fatti i sorteggi. Potrete seguire tutto il torneo sulla nostra pagina Twitter (@RuzzleTornei) o sulla pagina Google+ segnalata nell’articolo! 🙂

    Sperando che il torneo vada nel migliore dei modi, abbiamo già altre idee e progetti in cantiere per il futuro…speriamo anche con qualche sponsor..importante! 🙂

    Ah, solo un’altra cosa: questa è la formula del torneo…in realtà al secondo turno “Si qualificano al turno successivo i primi 3 di ogni girone ed il criterio più i 5 migliori quarti.” e non solo i primi tre di ogni girone (che porterebbero ad aver eun numero dispari, 27, di giocatori)

Lascia un Commento