Il termine software identifica i programmi che sono installati sul computer e che eseguono operazioni specifiche rispettando la sintassi di un dato linguaggio di programmazione. Occorre distinguere tra software di sistema e software applicativo. Il software di sistema più importante è il sistema operativo. Non si possono eseguire software applicativi se il computer non dispone di un sistema operativo.

Il software di sistema garantisce il funzionamento del calcolatore in quanto gestisce e sovrintende il lavoro dei vari componenti e l’interazione tra essi. Il sistema operativo funge da interfaccia tra il computer e l’utente, in altre parole fornisce all’utente quegli strumenti necessari per lo svolgimento delle operazioni richieste così da soddisfare la gestione di tutte le risorse impiegate.

Esistono vari sistemi operativi tra i quali i più diffusi sono:

Windows XP, Windows Vista, OS/2, Mac OS, Linux, Unix.

Ognuno di essi ha un proprio ambiente di lavoro che si distingue sia per le modalità con cui vengono gestite le risorse sia per le caratteristiche dell’interfaccia offerta.

Il software applicativo non è altro che l’esecuzione di vari programmi come il word processor o elaboratore di testi, il foglio di calcolo o spread-sheat, il sistema di gestione di basi di dati (DBMS), i programmi di grafica, di presentazione, i browser web, la posta elettronica, i videogiochi.

Tra gli utenti ci sono anche persone disabili che non riescono ad avere facilmente accesso ai vari sistemi informatici e alle diverse risorse software. Per garantire l’accessibilità anche alle persone maggiormente in difficoltà sono stati creati software di riconoscimento vocale che sono programmi che riconoscono e rielaborano il linguaggio orale umano: consentono di dettare documenti ad un editor di testi o di riavviare il computer, aprire e chiudere file e programmi, accedere ai menu, etc.

Nel corso dell’installazione del software è necessario leggere un brano al microfono così da adattare il programma ad associare la lettura alla scrittura. La voce viene registrata, analizzata e memorizzata.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento