Quante volte ci capita di dover stampare mentre si è fuori casa? Questo problema può essere risolto con Google Cloud Print che permette di stampare con la propria stampante di casa inviando i dati da uno Smartphone Android. Ma procediamo con ordine.

La prima cosa da fare è avere un account Google, nel caso non l’abbiate vi consiglio di crearvene uno subito.
Dopodichè, bisogna utilizzare Google Chrome, senza il quale non è possibile utilizzare il servizio Cloud.
Questo browser deve essere installato sul computer al quale è collegata la stampante e tale computer, autenticato con un account Google, deve rimanere sempre acceso.

Perchè tutto funzioni come previsto, oltre alle indicazioni appena fornite, è necessario accedere alla pagina di configurazione di Google Chrome, quindi, clic, in alto a destra della finestra del browser, sul pulsante con le tre linee orizzontali e poi su Impostazioni. Nella pagina che si apre cliccate su Mostra impostazioni avanzate, in questo modo viene estesa la pagina mostrando altre informazioni come Google Cloud Print.

cloud-print

A questo punto fate clic su Gestisci; nella nuova pagina, dal titolo Dispositivi, potete aggiungere la vostra stampante attraverso una semplice e breve procedura guidata.
Al termine dell’operazione compare un messaggio nel quale risulterà che la stampante è stata registrata con Google Cloud Print mentre cliccando su Gestisci le tue stampanti sarà possibile osservare la stampante o le stampanti installate.

cloud-print

Infine, per poter stampare da uno Smartphone bisogna scaricare, sul dispositivo mobile, l’applicazione gratuita Cloud Print, controllare che il computer al quale è connessa la stampante sia in funzione e poi dopo aver aperto Cloud Print dallo Smartphone, utilizzando le stesse credenziali Google che sono state impostate sul nostro computer, scegliere cosa si desidera stampare.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento