La tabella Pivot è una tabella che permette di riorganizzare i dati di un’altra tabella ottenendo rapidamente informazioni utili. Per comprendere il funzionamento di una tabella pivot si osservi la seguente immagine.

tabella-pivot-excel
Come si può osservare nella finestra aperta è possibile anche tener conto di un origine di dati esterna; nella stessa finestra è possibile creare la tabella pivot in un nuovo foglio di lavoro oppure nel foglio di lavoro esistente indicando anche la posizione. Alla fine si clicca su Ok.

tabella-pivot-excel

Nel foglio dove compare la tabella pivot, sul lato destro, viene visualizzato il riquadro Elenco campi tabella pivot dove sono presenti i campi della tabella originaria. In tale riquadro, vi sono quattro aree: Filtro rapporto – Etichette di colonna – Etichette di riga – Valori; in queste aree vanno trascinati i campi.

tabella-pivot-excel

La tabella mostra la somma dei prodotti delle tre categorie e di tutte le sedi. Qualora si desiderasse ottenere la media occorre far clic sulla linguetta della voce Somma di Fatturato, presente nell’area Valori del riquadro a destra del foglio, e scegliere dall’elenco Impostazioni campo valori…
Ecco riportato un video tutorial relativo alla costruzione di una tabella pivot, anche se si riferisce ad Excel 2010, risulta essere importante seguire i passaggi per trasferire i campi nelle relative aree di appartenenza.




Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento