La Tabulazione è un particolare indicatore posto sul righello e serve ad incolonnare i dati e a dare un aspetto tabulare al documento. Ad esempio, quando si digita una lettera, l’intestazione relativa al destinatario, posta sulla destra del foglio, deve essere impostata utilizzando una tabulazione con allineamento a sinistra.

La Tabulazione può essere impostata in due modi diversi:
1. cliccando sulla freccetta della scheda Paragrafo e nella finestra che si apre cliccando su Tabulazioni, il pulsante in basso a sinistra;
2. utilizzando l’indicatore posto all’estrema sinistra della finestra del programma in corrispondenza dei due righelli, quello orizzontale e quello verticale.
tabulazione-word

Nella finestra Tabulazioni, nella casella in cui lampeggia il cursore del mouse, occorre digitare il valore numerico che corrisponderà al punto del righello in cui si desidera inserire la posizione di tabulazione. Digitando, ad esempio, 3 in tale casella, significherà che a tre cm sul righello ci sarà una posizione di tabulazione.

tabulazione-word

Dopo aver scelto la posizione di tabulazione, si può scegliere il tipo di allineamento, che può essere a sinistra, centrato, a destra, decimale, barra.

L’allineamento a sinistra allinea il testo a sinistra, cioè, una parola verrà scritta da sinistra verso destra dal punto in cui vi è la posizione di tabulazione.

L’allineamento a destra allinea il testo a destra; nel digitare una parola, questa verrà scritta da destra verso sinistra partendo dal punto in cui è stata impostata la tabulazione.

L’allineamento centrato dispone la parola in maniera tale che le lettere che la compongono siano esattamente al centro del punto di tabulazione.

L’allineamento decimale viene usato per i numeri con la virgola.

Con l’allineamento barra viene inserita una linea verticale proprio in corrispondenza della posizione di tabulazione; se si batte il pulsante Invio della tastiera per andare al rigo successivo, questa linea verticale si allungherà.

Il Carattere di riempimento fa si che il testo o i numeri siano seguiti da niente o da una linea punteggiata o da una linea tratteggiata o da una linea continua.

Dopo aver scelto la posizione di tabulazione, il tipo di allineamento ed eventualmente il carattere di riempimento bisogna cliccare sul pulsante Imposta per confermare e poi su Ok.

Qualora si desiderasse impostare in una sola volta più posizioni di tabulazione, è necessario premere sul pulsante Imposta dopo ogni posizione di tabulazione impostata e infine cliccare su Ok.

Accanto al pulsante Imposta vi sono altri due pulsanti: il pulsante Cancella e il pulsante Cancella tutto.

Il pulsante Cancella consente di cancellare, dopo averla selezionata, una sola posizione di tabulazione, mentre il pulsante Cancella tutto consente di cancellare tutte le posizioni di tabulazione.

Una posizione di tabulazione può essere impostata anche utilizzando l’indicatore posto all’estrema sinistra del righello. Dopo aver scelto il tipo di tabulazione si fa clic una sola volta con il tasto sinistro del mouse sul righello orizzontale.

tabulazione-word

Per scegliere le varie tabulazioni presenti su tale indicatore è necessario cliccare su di esso sempre una sola volta con il tasto sinistro del mouse.

Per cancellare una posizione di tabulazione si può usare anche il puntatore, lo si avvicina al punto della tabulazione che si desidera cancellare e quando assume la forma di una freccia, si clicca con il tasto sinistro spostando il puntatore verso l’alto o verso il basso.

Per spostarsi da una tabulazione all’altra è necessario premere il pulsante Tab della tastiera (quello a sinistra del tasto Q)


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento