Articoli marcati con tag ‘word’

Spesso in un documento potrebbe essere necessario impostare il testo su due o più colonne. Prima di cliccare sul pulsante Colonne, gruppo Imposta pagina, scheda Layout di pagina, bisogna selezionare il testo. Dopodiché, dall’elenco del pulsante Colonne si sceglie tra le varie opzioni necessarie; mentre, se si clicca sulla voce Altre colonne si apre la finestra Colonne.


In un documento Word, a volte, sono visibili segni particolari che potrebbero rendere difficoltoso il lavoro soprattutto agli utenti meno esperti.

Questi segni che non compaiono all’improvviso, da soli, ma che vengono richiamati premendo il pulsante Mostra/Nascondi, naturalmente, sono utili per comprendere l’elaborazione del documento.


Un aspetto importante nella digitazione di un testo è l’impostazione dei margini. Per impostare i margini bisogna utilizzare la scheda Layout di pagina, sezione Imposta pagina, pulsante Margini e dall’elenco che si apre, scegliere Margini personalizzati.

Viene visualizzata la finestra Imposta pagina, dove è attiva già la scheda Margini nella quale sono presenti le caselle relative ai quattro margini:


In generale, quando si digita un testo, può accadere che alcune parole, anche se si ha dimestichezza con la tastiera, vengano sempre digitate in maniera non corretta; ad esempio, si supponga che la parola collegamento venga sempre digitata in collegnameto.


Il 2013 non poteva concludersi senza fare gli auguri di compleanno a Word.

La prima versione di Word venne rilasciata nel lontano 1983, ma il successo fu raggiunto soltanto qualche anno più tardi, negli anni 90.