La condivisione delle risorse unitamente alla comunicazione rappresenta un elemento indispensabile in ogni tipo di lavoro. Nel campo informatico, il trasferimento di dati tra computer diversi può avvenire mediante l’utilizzo di supporti fisici, quali DVD, CD, pen drive, etc, ma ciò, nonostante il loro impiego, comporta notevoli inconvenienti in termini pratici, di costi e di tempi.

La nascita delle reti di computer ha consentito una modalità di trasferimento dei dati molto più efficiente: un computer appartenente alla stessa rete e nello stesso tempo può usufruire delle risorse hardware e software che sono state condivise.

Le reti vanno classificate in base alla dimensione e all’estensione. Ci sono reti composte da soli due computer, così come ci sono reti composte da milioni di computer sparsi nel mondo.

LAN è l’acronimo di Local Area Network (rete locale). Questo tipo di rete è presente nelle banche, nelle scuole, negli uffici della P.A., nelle Università. Un computer può essere collegato ad una rete LAN solo se è dotato di una scheda di rete.

Per configurare una rete LAN è necessario disporre non solo di cavi di rame per la comunicazione ma anche di speciali apparecchiature, switch e hub, che consentono di smistare i pacchetti dei dati attraverso la rete locale.

lan

La WLAN (Wireless Local Area Network) è una rete in cui i computer si connettono tra loro attraverso il wireless, vale a dire la tecnologia che si basa su onde radio a bassa potenza. Naturalmente, il computer deve essere dotato di schede di rete wireless.

MAN è l’acronimo di Metropolitan Area Network. E’ costituita da più reti LAN connesse tra loro. La MAN funziona all’interno di un’area metropolitana urbana di grandi dimensioni, ma attualmente sono sempre meno utilizzate.

Le reti geografiche WAN (Wide Area Network) si estendono su aree geografiche molto estese e interconnettono sia singoli host, sia LAN o MAN locali che si trovano anche in continenti diversi.

La GAN (Global Area Network) è la rete che collega computer dislocati in tutto il mondo via satellite.


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento