E’ possibile unire due documenti in Word in un modo molto semplice. Si faccia clic all’interno del documento dove si desidera inserire il testo, si prenda in considerazione la scheda Inserisci – pulsante Oggetto e dall’elenco si scelga Testo da file. Nella finestra Inserisci file che si apre, si selezioni il documento da unire e si prema il pulsante Inserisci.

Il documento inserito conserverà le proprie caratteristiche di formattazione.

L’operazione di unire due documenti word tra loro può risultare utile soprattutto quando bisogna realizzare un libro i cui capitoli sono stati digitati in file separati.

unire-documenti-word

Ovviamente, in un documento word, è possibile inserire anche diapositive presenti in una presentazione di powerpoint oppure una cartella di lavoro di excel oppure un database.

In questi casi, bisogna sempre operare all’interno della scheda Inserisci e cliccare direttamente sul pulsante Oggetto. Nella finestra Inserisci oggetto, si deve far clic sulla scheda Crea da file e premere il pulsante Sfoglia, dopodichè nella finestra che viene visualizzata si seleziona il file da inserire all’interno del documento e si clicca su Inserisci.

unire-documenti-word


Print Friendly

Articoli collegati:

5 Commenti a “Unire due documenti in Word 2007”

  • Piero Baroni:

    Per un ignorante par mio occorre una spiegazione elementare, che si possa seguire passo/passo.
    Non ne avrei bisogno se si trattasse di storia militare, ma qui…

  • marco:

    Io ho provato ma non funziona e se possibile vorrei lumi ..

    All’interno dello stesso doc. word, alla fine di un testo avente per ogni pagina, inserita intestazione del titolo (supponiamo la parola “casa”) , avevo necessità di inserire un altro testo intero, avente intestazione diversa(titolo) e numerazione progressiva propria (pag 1 di 100 per intenderci), ma quando ho fatto l’operazione suggerita, l’intero secondo testo viene si copiato correttamente, ma l’intestazione che appare ad ogni pagina, è quella del testo precedente, ovvero “casa”.

    Ho speso mezza giornata a cercare di capire come fare, ma alla fine ho dovuto prendermi un antiacido per lo stomaco e il problema non l’ho risolto! Grazie in anticipo a quell’anima buona che riuscirà eventualemente a risolvere l’enigma. Saluti …

  • admin:

    Ciao Marco, è naturale che il nuovo documento inserito riporti la stessa intestazione del precedente, per far si che abbia un’intestazione diversa è necessario inserire un’interruzione di sezione seguendo questa procedura.
    Posizionati alla fine del documento quello che ha come Intestazione la parola casa e inserisci un’interruzione di pagina successiva (Layout pagina – pulsante Interruzioni – Pagina successiva)
    A questo punto inserisci il nuovo documento che riporterà la stessa intestazione del documento precedente. Vai nella pagina dove inizia il documento che hai appena inserito entra nell’intestazione di pagina e nella scheda Progettazione clicca su Collega a precedente; cambia poi il numero di pagina facendo clic su Numero di pagina – Formato numero di pagina e nella finestra che si apre prendi in considerazione la casella comincia da…ovviamente scegli 1. Clicca su Ok e poi di nuovo Numero di pagina scegliendo questa volta la posizione. Chiudi l’intestazione e ora se scorri le pagina noterai che il primo documento ha un’intestazione mentre il secondo ne avrà un’altra con relativi numeri di pagina. Spero di esserti stato di aiuto e continua a seguirmi. Grazie

  • eleonora:

    salve! io ho provato a unire con questo metodo i capitoli della tesi ma mi sballa tutti i margini, non è possibile!

  • admin:

    Ciao Eleonora, grazie per aver consultato il mio blog per la stesura della tua tesi. Cmq, relativamente al tuo problema è buona regola, prima di procedere nell’unire i documenti, impostare gli stessi margini.
    I margini del foglio rimangono quelli impostati nel documento di partenza di conseguenza quando all’interno del documento già aperto si inserisce un secondo documento il documento importato avrà i margini del documento iniziale.

Lascia un Commento