In Excel, è possibile creare e salvare vari tipi di visualizzazione di un foglio di lavoro. Si supponga di avere una tabella che ha per intestazioni di riga: gli anni dal 2006 al 2011 e per intestazioni di colonna: il Mese, le Entrate, le Uscite. Se, sovente, si ha la necessità di confrontare i dati dei vari anni, ad esempio, l’anno 2007 con l’anno 2010 oppure l’anno 2006 con l’anno 2009 e 2011,etc, si possono creare visualizzazioni diverse e salvarle, in maniera tale da richiamarle al momento opportuno, senza dover, ogni volta, nascondere e scoprire righe.

Per fare questa operazione bisogna utilizzare la scheda Visualizza, sezione Visualizzazione cartella di lavoro e cliccare su Visualizzazioni personalizzate. Nella finestra che si apre, occorre far clic su Aggiungi e quindi, digitare il nome che si desidera dare alla visualizzazione.

Nel caso in cui, in un foglio di lavoro, viene assegnato uno stile, ad un intervallo di celle, utilizzando nella scheda Home il pulsante Formatta come tabella, non sarà possibile avere visualizzazioni personalizzate, il pulsante omonimo sarà disattivato. Non sarà possibile avere visualizzazioni personalizzate nemmeno negli altri fogli della cartella di lavoro.

visualizzazioni personalizzate excel

visualizzazioni personalizzate excel


Print Friendly

Articoli collegati:

Lascia un Commento